8 minuti e 19 secondi… per scrivere con la luce

E’ il tempo che impiegano i raggi del sole, quando sorge, a raggiungere il nostro pianeta: La Terra. Questo evento si ripete da sempre, ogni giorno, fin dalla creazione del mondo, a prescindere dalle condizioni meteo, e suscita una gamma di irripetibili e suggestive emozioni e sensazioni. L’arrivo del giorno è caratterizzato da una luce diffusa che ci avvolge, colori fantastici che cambiano velocemente, scie luminose cangianti, nebbia che si scioglie. Poter guardare la sfera luminosa del sole senza essere accecati dalla luce, il freddo dell’aria ancora carica della notte, l’arrivo del primo raggio di luce, si creano le ombre, arriva il tepore del calore sulla pelle.

Fotografare in questo tempo sospeso prima che cominci una nuova giornata, “scrivendo con la luce”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *